Pietro Peli
Tre poesie 

fisica_quantistica-638x425

SAPERTI VIVO

Saperti vivo, amico, è volontà
di incontrare presto la tua
strada che spezza la salita.
Non c’è molto di cui parlaree sai che nel primo
tempo di questa partita di bocce
tra le stelle e la realtà
il cozzo è sempre stato più duro

dei nostri crani di cristallo:
la trasparenza è devozione,
ingenuità di cercatori
che non trovano mai

la pagliuzza dell’ultimo raggio
nel giorno che screzia.
Noi nel maglio della storia
ancora forse non siamo passati:

altrove, amico, in altri luoghi
siamo battuti e come spersi
tra i fremiti e i sorrisi
di una finita gioventù.

Rimpianti non ne avremo:
sapremo solo le belle stelle
del vino e le scintille che solo
sa dare l’amico focolare.

 

 

BIGLIETTO SCARNO

Che conta
per i ricurvi anditi
degli spazi
dell’antimateria
il cercarsi dell’anima
se mai esiste
il cercarsi e non
lo scontrarsi casuale.

L’amore
saprebbe
guardarti là
in mezzo ai flutti
e farti paura.
Ma tu hai gli occhi
nella cieca notte:
tu il mio viaggio
sicuro.

Questo sia l’eterno,
in questo grumo
d’atomi chiari:
nessuno lo vedrà
tranne noi.

 

 

UN SENSO È DEVOZIONE

Un senso è devozione

e ne uscì dalla bocca

senza emozione

lo seppero i fisici
dell’inesistente
apparenza
dello scheletro
come cozza nell’intorno
l’ammasso caldo e quello freddo.

Eppure è tutto guscio e non cambia
struggendosi il succo chiaro
lì si articola il freddo
e il caldo stingersi
e ricomparire.

Nell’uovo, nell’utero
nel grembo, nel chiuso
oriente e occidente
in ogni tratto
Richiuso
Ritorto
Distorto
Torturato

Membrana, diaframma, spirale
cieco è il sangue
(ridicola materia che oscura
e tradisce le leggi imperturbabili
della fisica dei non corpi);

Le strade aduse ad esser lasciate:
ogni seme sparso
può dare
il suo acido fiore di ferro.

Annunci

1 Commento

Archiviato in RICERCHE

Una risposta a “Pietro Peli
Tre poesie 

  1. Annamaria Locatelli

    poesie così belle possono lasciare senza parole, perchè si collocano fuori dal tempo, fuori dalla storia…il folle volo di Ulisse nel campo degli affetti, oltre le leggi della fisica, dove la ricerca e la devozione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...