Michele Arcangelo Firinu, BANNER*.

Banners-Turi-Sottile_full

                        A Turi Sottile, stimatissimo pittore

                                                                       Ai suoi Banners, con ammirazione

                                                                                  In appoggio al progetto MAP di Pietralata

Il titolo l’hai dato tu, Turi

e mi stringe alla lingua

d’obbligo per l’impero

che, step to step e happy birday,

impone jeans, endorcements, stili

di vita, derivati,

declassamenti BBA – BBB, aiuti

caritatevoli alle povere banche pezzenti,

pauperismi, precarietà, migrazioni,

dilazionamenti e decurtazioni di pensioni,

licenziamenti, esodi ed esodati, fallimenti,

traffici di pedofili, macellazioni di bambini

per l’E-Commerce degli organi,

schiavitù, governi, autoimpiccagioni,

piccole raffiche a casaccio

da pistole frustrate e dementi,

incitamenti insistenti

a incrementi di produzioni,

futilità, consumi ed escrementi,

che più ti spingono il PIL

e più lo pil in cul.

E corri in Libia, a Kabul,

stringiamci a coorte

e diamo manforte

e diamo manforte

finanza chiamò.

Vladimir Majakovskij chiedeva

che si stendesse un banner tra le stelle,

che si stampasse bene in testa a tutti:

“CHI NON LAVORA NON MANGIA!”

Eccoci amaramente a ciò:

crolla il lavoro,

troppi non mangiano, pochi ratti comandano il rating;

pochi topi rosicchiano tutta la crosta del globo.

Il negro che si rannicchia sul marciapiede

in via Merulana, in posizione fetale

su due suoi lunghi rivoli di piscio,

la faccia da struzzo sull’asfalto,

quasi volesse interrare

sotto al catrame l’anima,

tutta la vita sua nera, grama, interroga

la tua coscienza:

quanti sono i bannati

sulla terra?

Cazzo! Hai proprio ragione, Turi!

Il mondo ha un enorme bisogno di colori!


*     La poesia è stata composta per la maratona di poesia tenutasi a Roma il 2 maggio 2013 presso l’Atelier Montéz di Pietralata in occasione della mostra di pittura Banners di Turi Sottile e per l’istituzione di un MAP,  Museo d’Arte contemporanea a Pietralata.

Annunci

1 Commento

Archiviato in RICERCHE

Una risposta a “Michele Arcangelo Firinu, BANNER*.

  1. A parte qualche lungaggine ad uso e consumo della platea, direi che l’inizio promette benissimo e la chiusa anche, seppure un po’ scontatella. Ma vivaddio! finalmente un po’ di vitalità, e finalmente anche qualche crepa nel linguaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...